Viaggio in Brasile-Italiano

by | Nov 10, 2016 | Italiano, Travel

I brasiliani di origine italiana costituiscono una grande percentuale della popolazione del Brasile (da qualche parte tra il 10-15%). Gli italo-brasiliani sono concentrati nel sud del Brasile, soprattutto nelle regioni di San Paolo, Espírito Santo, Paraná, Santa Catarina e Rio Grande do Sul.

Quando stavo facendo delle ricerche sul sud del Brasile, ho scoperto una festa del vino in una città di Rio Grande do Sul fondata da italiani chiamata Caxias do Sul.

Tutto questo sembrava la scusa perfetta per continuare i miei viaggi cercando tracce di tradizioni delle minoranze culturali e linguistiche europee in Brasile.

Al che ho prenotato un volo per la capitale dello stato, Porto Alegre, e mi sono diretto verso il nord in autobus per scoprire la regione vinicola del Brasile, molto influenzata dalla immigrazione italiana.

Inoltre, speravo di poter trovare alcuni parlanti di un dialetto italiano chiamato ‘Talian’ che è un mix di diversi dialetti veneti con il portoghese.

Quindi sarei davvero in grado di trovare un piccolo pezzo dell’Italia nel Brasile provinciale?

La storia dell’immigrazione italiana a Caxias do Sul

Con l’inizio della scomparsa della tratta degli schiavi a metà del 19° secolo (anche se la schiavitù è proseguita nel Brasile quasi fino alla fine del 1800), il governo del Brasile ha iniziato a cercare fonti alternative di lavoro per i proprietari terrieri brasiliani.

Il governo brasiliano ha iniziato a stimolare l’immigrazione europea con la maggior parte dei nuovi immigrati costituita da tedeschi, italiani, spagnoli e portoghesi (soprattutto dalle Azzorre). Come conseguenza di questa politica, tedeschi, italiani, polacchi e ucraini popolano il sud del Brasile.

Un’altra forte ragione per la nuova immigrazione europea è stata la Guerra dei Farrapos nel 1835. Questa è stata una guerra per l’indipendenza di Rio Grande do Sul e Santa Catarina dal Brasile. La guerra è durata 10 anni e ha causato 20.000 morti.

Curitiba Brazil botanical garden

Gli splendidi giardini botanici di Curitiba, Paraná, dove l’accento locale è fortemente influenzato dall’Italiano – ‘leite quente’ o ‘latte caldo’ è una delle espressioni preferite per ascoltare questo carattere distintivo dell’accento

In realtà, Rio Grande do Sul ha ancora comuni che prendono il nome dai separatisti, ad esempio Bento Gonçalves e Garibaldi. Queste città sono oggi nel cuore del Brasile italiano nel Rio Grande do Sul.

Giuseppe Garibaldi era un italiano (nato a Nizza) che ha combattuto con i separatisti in Brasile e poi è tornato a casa a combattere con successo per unire l’Italia. E’ stato uno dei protagonisti del Risorgimento’.

Di conseguenza, Il governo brasiliano ha dato appezzamenti di terreno a questi nuovi immigrati europei come baluardo contro il separatismo e l’invasione dai paesi vicini al sud del paese.

Arrivando a Piccola Italia (o Piccolo Veneto)

Ho iniziato il mio percorso verso la parte italiana del Rio Grande do Sul volando fino alla capitale dello stato, Porto Alegre. Caxias do Sul si trova a circa 2 ore di macchina al nord di Porto Alegre.

La Festa da Uva o la ‘Festa dell’Uva’ è una festa del vino biennale a Caxias do Sul. Quando ho letto di questa festa online, l’immagine mi ha subito evocata ricordi romantici delle feste del vino rustiche comuni in tutta Italia.

Purtroppo, la Festa da Uva non era quello che mi aspettavo – era pieno di venditori commerciali e troppo poco spazio era per la degustazione del vino! 🙁 E’ stato anche quasi privo di giovani della città e assomiglia ad un simposio per il settore agricolo invece di una festa del vino conviviale.

Caxias do Sul Brazil Rainas

I Rainas (regine di bellezza) della sfilata di Caxias do Sul

Ho abbandonato la cosiddetta ‘festa del vino’ dopo 2 ore e sono tornato verso il centro di Caxias do Sul per esplorare il patrimonio italiano della città. Quello che ho trovato lì era veramente piacevole.

Mentre l’architettura della città moderna è tipica del Brasile, la maggior parte delle persone e il cibo erano tipicamente italiani. 🙂 Gli abitanti locali sembravano davvero come quelli del nord d’Italia, solamente un po’ più alti dei veneziani di oggi.

In realtà, molte persone locale rifiutavano di accettare il fatto che ero uno straniero in Brasile a causa della vicinanza nelle nostre apparenze fisiche. Più di una volta ho sentito l’accusa: “Você é Paulista!” (“Tu sei di San Paolo!”). Anche se avrei voluto contestare di avere davvero un accento di San Paolo in portoghese, quella reazione è stata sicuramente la prima volta che l’ho incontrata personalmente in Brasile! 😀

Nel centro della città, c’è stata una parata che delineava le prove e le tribolazioni della storia degli insediamenti italiani nella zona. Questo è stato di gran lunga il punto culminante della ‘festa del vino’ per me.

Dialetto italiano brasiliano: Talian – mito o realtà?

Una parte del mio viaggio alla Festa da Uva è stata per ricercare delle tracce di un dialetto italiano leggendario, unico in Brasile, chiamato ‘Talian’. Talian è descritto come un mix di dialetti veneti con influenza del portoghese.

Durante il mio secondo giorno del soggiorno a Caxias do Sul, sono partito verso ovest alle città di Garibaldi e Bento Gonçalves. Entrambe sono famose per la loro produzione di vino.

Il cibo e il vino erano buonissimi! 🙂 Tutto è stato perdonato dopo la delusione della Festa da Uva. Inoltre, le colline e architettura locale davvero assomigliavano a parti del nord d’Italia.

Bento Gonçalves entrance Brazil

Entrando nella Mecca del vino nel Brasile – Bento Gonçalves!

Durante un tour del paese del vino con un tassista locale, ho iniziato di parlare di Talian. Per la mia gioia, il tassista ha risposto che lui parla Talian ogni giorno come sua moglie e che il Talian era la sua madrelingua.

In questo video dal mio canale YouTube che ho fatto col mio autista, si può ascoltare una breve conversazione in Talian. 🙂

Italy + Brazil = ?

Brasile e Italia condividono sicuramente alcuni tratti culturali. Sono entrambi completamente ossessionato dal calcio. Nessuno dei due paesi è noto per la sua efficienza o puntualità e la corruzione politica è un problema in tutti i due paesi.

Sorprendentemente la parte più ‘italiana’ del Brasile aveva standard di vita più elevati, migliori infrastrutture e una percezione della corruzione inferiore rispetto alla maggior parte delle altre province del Brasile che avevo visitato.

Mentre è chiaramente in contrasto all’immagine turistica stereotipata del Brasile di sabbia, samba e perizoma, il paese del vino di Rio Grande do Sul è bello, ha cibo delizioso e amichevoli italiani locali. Posso sicuramente consigliarne la visita! 🙂

Italian food Brazil

Buonissimo cibo italiano nel sud del Brasile – anche il vino locale era come nel ‘bel paese’!

Siete mai stati in questa regione del Brasile e avete mai sperimentato il suo patrimonio italiano, tedesco, polacco e ucraino distinti? Avete mai scoperto una lingua minoritaria o di cultura in Brasile o in qualsiasi altro paese? Mi piacerebbe leggere le vostre avventure ed esperienze. Scrivetemi nella sezione dei commenti qui sotto questo articolo! 🙂

Read this article in English!

Learn Languages with LingQ!
Buy the Glossika Mass Sentence Method!
Buy 1 lesson & get a 2nd lesson free with italki!

Pin It on Pinterest

Share This
Subscribe for FREE to myLanguages for Travel Movement & access my FREE video course!

Subscribe for FREE to my
Languages for Travel Movement & access my FREE video course!

Includes the opportunity to join my exclusive Tsaristan Inner Circle.

SUCCESS!